16 ottobre 1943

  • Notizie
  • Contatti
  • Home
 

la deportazione degli ebrei di Roma

 

HomeNotizie

Morto Enzo Camerino, era uno degli ultimi reduci della razzia nel Ghetto di Roma del 1943

Aveva 86 anni. Sopravvissuto ai campi di sterminio, il 16 ottobre 1943 fu una delle vittime del rastrellamento nazista

da RaiNews24, del 02/12/2014

E' morto questa mattina all'età di 86 anni Enzo Camerino, sopravvissuto ai campi di sterminio e uno degli ultimi due reduci ancora in vita del rastrellamento del Ghetto di Roma del 16 ottobre 1943. Ne dà notizia il sito www.romaebraica.it. Camerino è morto in Canada dove da anni risiedeva con la sua famiglia e poche settimane fa era stato a Roma proprio per  celebrare la ricorrenza del 16 ottobre. Il Presidente, il Rabbino Capo e tutto il Consiglio della Comunità Ebraica di Roma piangono la morte di Camerino.

"Proprio oggi ricorreva il suo compleanno, per tutti noi è una perdita incolmabile, non solo per gli ebrei di tutto il mondo ma anche per tutti quei cittadini che da sempre lavorano per tenere viva la memoria della Shoah", dichiara il portavoce della comunità ebraica di Roma Fabio Perugia.

Anche il sindaco di Roma, Ignazio Marino, si è unito al cordoglio per la scomparsa di Camerino. "Esprimo la mia vicinanza e quella dell'intera città di Roma alla famiglia di Enzo Camerino, uno degli ultimi sopravvissuti al rastrellamento del Ghetto di Roma del 16 ottobre 1943. Enzo si è spento proprio oggi, giorno del suo 86esimo compleanno. Non aveva ancora 15 anni quando insieme a tutta la sua famiglia venne deportato ad Auschwitz. Oggi imprimiamo nella nostra memoria il numero 158509, numero che Enzo Camerino portava sulla pelle, e ci impegniamo ancora una volta nel continuare a tener vivo il ricordo con i viaggi della Memoria, perché le nuove generazioni possano vedere con i propri occhi l'orrore, e non dimentichino mai".

Anche la comunità Sant'Egidio ha voluto ricordare Enzo Camerino: "Lo ricordiamo con grande affetto - si legge in un comunicato - e siamo vicini alla famiglia e alla Comunità ebraica. Enzo proprio oggi aveva compiuto 86 anni, e in questi ultimi anni aveva cominciato a raccontare la sua storia, sia a Roma, dove veniva per partecipare alla marcia in memoria del 16 ottobre organizzata dalla Comunità di Sant'Egidio e dalla
Comunità ebraica, sia in Canada, dove si era trasferito negli anni Cinquanta del Novecento".

"Con parole semplici e dirette - sottolinea la Comunità - riusciva a colpire i giovani a cui con passione raccontava le tragedie che aveva vissuto, trasmettendo anche una memoria pacificata da cui era escluso il risentimento. Spesso ricordava le parole che il padre gli aveva detto ad Auschwitz: 'Non odiare mai nessuno'". "La scomparsa di Enzo Camerino - conclude la nota - ci richiama alla responsabilità di raccogliere la sua testimonianza per trasmetterla alle generazioni future perché tanto orrore non abbia a ripetersi".

Tags: Roma, Enzo Camerino, memoria, testimoni

<a href='http://www.youtube.com/watch?v=zMSJUrfkRHo'>Video</a> Memoria della deportazione degli ebrei di Roma: DIRETTA WEB sabato 18 ottobre alle 19.30 su YOUTUBE <a href='http://www.16ottobre1943.it/it/storia.aspx'>Storia</a> Il 16 ottobre 1943 è una data importante per la comunità ebraica di Roma, ma anche per la città intera. Per gli ebrei romani è l'ultima tappa di un triste itinerario iniziato nel settembre del 1938 con la promulgazione delle leggi razziali. <a href='http://www.16ottobre1943.it/it/testimonianze.aspx'>Testimonianze</a> «Fummo ammassati davanti a S. Angelo in Pescheria: I camion grigi arrivavano, i tedeschi caricavano a spintoni o col calcio del fucile uomini, donne, bambini...» <a href='http://www.16ottobre1943.it/it/film.aspx'>Film</a> Archivio dettagliato dei film che hanno trattato, in modo diverso, della deportazione degli ebrei romani avvenuta il 16 ottobre 1943. <a href='http://www.16ottobre1943.it/it/foto.aspx'>Foto</a> Foto e reportage sul Ghetto, le manifestazioni e le iniziative in ricordo della giornata del 16 ottobre 1943. <a href='http://www.16ottobre1943.it/it/libri.aspx'>Libri</a> Una ricca bibliografia, utile per approfondire e aiutare il reperimento di pubblicazioni che interessano le leggi razziali e la situazione degli ebrei italiani durante il fascismo.